testpic

Pigiama per sei

Pigiama per sei

Il più classico dei triangoli: lui, lei, l’altra che diventa un rombo nel momento in cui si scopre che il vecchio amico, invitato dal marito per fungere da alibi durante l’incontro clandestino con l’amante, è a sua volta l’amante della moglie.


Ma la figura diventa un poligono complesso: ognuno è costretto a interpretare un ruolo diverso a seconda di quali siano le persone presenti nella stanza, in un crescendo turbinante di equivoci e risate. Pigiama per sei è il tipico meccanismo perfetto.


Un testo in cui lo spettatore si appassiona, immedesimandosi involontariamente, per capire come i vari personaggi riusciranno a trovare soluzioni a situazioni che diventano via via più intricate, fino allo scioglimento dovuto all’arrivo di un ulteriormente inaspettato (e pericoloso) deus ex machina.


Il lavoro di Marc Camoletti, noto per aver scritto esilaranti ‘vaudeville moderni’, portati al successo da grandi interpreti (a partire dal Boeing cinematografico di Jerry Lewis e Dean Martin), presenta l’inedita coppia comica formata da Antonio Cornacchione e Max Pisu, che condividono una storia comune: entrambi diventati comici ‘per acclamazione popolare’, negli ultimi anni stanno consolidandosi come attori di prosa, in allestimenti di notevole successo.


A dirigerli Marco Rampoldi, che da molti anni ha concentrato il proprio lavoro su percorsi in cui sfruttare la naturale forza comunicativa di chi ha frequentato il cabaret, convogliandola in strutture articolate e precise (in questo caso nel rigore di un meccanismo ad orologeria).


Accanto a loro le figure femminili di Laura Curino, anch’essa abituata ad avere un rapporto di grande legame con la sala per il suo fondamentale percorso nel teatro di narrazione, e Rita Pelusio, capace di passare con facilità dalla leggerezza dei personaggi televisivi, al forte impegno sociale di lavori quali Ferite a morte di Serena Dandini.

Uno spettacolo lieve, veloce, divertente, che non rinuncia però a fare uno spaccato impietoso della vacuità che caratterizzava i rapporti personali nel pieno degli anni ’80 in cui il testo è nato, ma che non è migliorata ai nostri giorni.

Di Marc Camoletti, Laura Curino, Antonio Cornacchione, Rita Pelusio e Max Pisu


Con Roberta Petrozzi e Rufin Doh


Regia di Marco Rampoldi


Scene Nicolas Bovay


Costumi Gianluca Sbicca


Luci Manuel Frenda


Suono Marco Strobel Ticozzi


Drammaturgia Paola Ornati


Assistente alla regia Lucia Marinsalta


Organizzazione generale Sara Novarese


Foto Laila Pozzo


Organizzazione, informazioni e prenotazione:


Circolo Cultura e Stampa Bellunese


0437 948911

info@ccsb.it


www.circoloculturaestampabellunese.it


platea/galleria centrale € 40


galleria laterale € 30


loggione centrale € 25


loggione laterale € 15


Richiedi informazioni

Circolo cultura e stampa bellunese

Vedi su mappa

Piazzale Vittorio Emanuele II Belluno (BL), Teatro comunale Dino Buzzati

Tel: (0039) 0437948911

Imparare Famiglia e amici Se piove? Primavera Piave

Belluno

Scopri
Case

Storie da raccontare

Un fiume di sapori: viaggio emozionale nella cucina gourmet del Veneto

Un fiume di sapori: viaggio emozionale nella cucina gourmet del Veneto

25 ottobre 2023

Scoprite come la cucina gourmet diventa un linguaggio emotivo che connette comunità, celebra la terra e invita all'esplorazione ...

Autunno selvaggio in Veneto: esperienze outdoor da non perdere

Autunno selvaggio in Veneto: esperienze outdoor da non perdere

03 ottobre 2023

Scopri il lato più wild dell'autunno, con due esperienze uniche: due giorni in canoa tra fiumi e foreste e l'emozionante bramito del cervo. Un'opportunità ...

Racconti gastronomici al sapore di miele... con vista sulle Dolomiti Bellunesi

Racconti gastronomici al sapore di miele... con vista sulle Dolomiti Bellunesi

01 ottobre 2023

Scopri il menù speciale dedicato al miele offerto dalla rinomata Trattoria L'Oasi di Mauro Cavalet, in occasione della Festa del Miele ...

Partners

Veneto Rivers Holiday rappresenta un progetto coerente con il Piano Strategico Turistico Regionale Veneto, progettato in sinergia e complementarietà con gli obiettivi delle diverse OGD coinvolte.
Invita ed è aperto al coinvolgimento attivo delle Amministrazioni locali.

Grazie

Grazie: ti abbiamo inviato una mail per attivare la tua iscrizione e selezionare le tue preferenze se previsto

Chiudi

Credits

Sito Ufficiale della Associazione Temporanea di Imprese Veneto Rivers Experience.

L’A.T.I. Veneto Rivers Experience ringrazia tutti coloro che collaborano e hanno collaborato nella realizzazione di questo progetto web per la promozione di esperienze e del tempo di valore da trascorrere lungo i fiumi veneti dalle Dolomiti a Venezia.

  • Photo: Studio 2000 Hz Gianni Frescura, Ass.Prom.Tur. Alpago - Cansiglio aps, Archivio ATI Veneto Rivers Experience.
  • Copy: Atr Comunicazione, Marco Piccoli-The Grandiz, Skillamix Design.
  • Progetto sito web, hosting: Kumbe srl
  • Destination Management System: DMS Deskline by Feratel media technologies srl
Chiudi

Grazie

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.

Chiudi

Filtra per le date impostate

Chiudi

Richiesta informazioni e prenotazione